Poesia

Giorni di festa

ci si prepara di buonora a bontà e gioia

come fosse questo sola occasione di festeggiare

seppur il bisogno suo chiamato in ogni alba é

ogni modo ci dona un ricordo di bello occasione

un momento che par raccontare l’eterno

talune immagini ne toccano menti nel vivo

ariata malinconia in dedica al dolor arrieto

sedie vuote a raccontar storia

in prova a colmar mancanza avvenuta ad ogni

speranza volta sia un passo d‘avanzo sempre

chi col pregar abbraccia ali nel vento sincero

magia di stelle e neve attorno tavole decorate

ogni impegno sia mai andato vano, andato perso

destino a tacer negli attimi sereno concede

silenzi che trattengono foto nello sguardo altrove

divino cuor in danza addobba ambienti di vario

serenata di coerente melodia, un goccia d’allegria

accompagna a tenere ritmo come principio

così distratti s‘intona d‘ogni altro l’atmosfera

stretti a qualcosa che sparge di buono

ogni bene in augurio e pensier di grazie luce dona

qualcuno trattiene lungo respiro d‘essa presenza

vita in trionfo ancora una volta canta e colora

tempo sia di poco importante in giorni di festa

che goderne all‘infinito nel profondo sí resta

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.