Poesia

Sultani da paese

Goffe avanzate di gruppo si vanta

del singolo il canto si fa invisibile

da proprio vento tanta storia tiene

l’emozione muta e rotta di timori avanza

il presentare esso nasconde anima

che di vergogna copre viso d’apparenza roca

parer di fragile un intimo spendere tocca ognuno

tessuto e trucco d’apparir semplice

al gusto perde sapor profondo non è

vero sia ricchezza mostra insicuro al protetto dono

sultani di paesi sempre in onda

dal mondo un’eco acceso d’accento da

petti pieni di grida senz’ascolto

purezza limpida e magia di vero

non indossa abito alcuno mostra vena sincera

risiede in sguardo il fin di bene

zona principio di essenziali catene

error taciuto non aumenta valore

espresso limpido sia in ogni cuore

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.