Poesia

Invisibile ragione

Sensazioni attraversano padrone di pelle in mente,

sembrano saper d‘una via indentro tuo…

Come ne fossero in pregiata corsia voce.

Quante le reazioni in nascere al passaggio,

neppur d’immaginario tenta conto singolo,

né, cessa importanza d‘invisibile ragione.

Siccome, in tuo incontro, pensiero si fa vita,

d‘ogni altro nascituro fare, si racconta…

Forse a restar di preso non se ne vuole,

che di sola trattenuta tela, nesso consumo.

Bisogno, talvolta, desiderio di pronta risposta…

Nessun tempo é buono quale tuo medesimo,

per correre verso un senso, vertice gentil,

giacché di superficiale abbonda l‘intorno.

Essenziale segno capace di profondo chiedi.

Poi, di restare ad ogni volta in piedi.

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.