Poesia

Oltre pelle

Distanze sembran voler segnare un confine,

laddove di contatti non s’uniscon ora i corpi…

Eppure altrove di viva presenza dentro resta chiara.

Del tempo anche si fan passare albe e tramonti,

persino le volte d’innoquo avvenir di silenzio…

Nulla però in potere di fermar legame tale oltre pelle.

Una lieta pace s’é posata comoda e stretta al cuore,

che d’appartenersi un eterno par sereno e certo…

Sicché d’ogni altro scioglie libere le catene.

Entrarsi didentro forte fra meandri del vero restare,

di und voluto amore s’é scolpito sicuro l’indelebile…

E l’aria quasi d’un gelo immobile dona il per sempre.

Subito in te sai che mai ne vivrai ripetere d’eguali,

che del raro prende suo spazio d’essa importanza…

Poiché di prezioso sol sentimento giunge prior posto.

Allora d’una vita intera si basterà il vissuto,

che d’attimi le volte immenso andrá custodito…

Poi di traccia profonda emana te gusto d’infinito.

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.