Poesia

Desiderio lampo

Ragion non osa parola laddove animo regna

in sua colma presenza dietreggia fiduciosa

sapiente d’un spazio solo suo necessita agito

benché di gloria a sussurrar n’è l’amor

Che quel desiderio lampo esige momento

e di che se ne voglia di comandar si pena altro

al confronto alcuno in sua sorretta forza

di vissuta radice cuor tuo domicilia volere

lasciar d’essere in sua luce assenta sofferto

per la cui il poco mancar d’appello senti

felicità in giunta mente splende devota a te

applausi di bonora accolta sona gradita pace

in tacita tempesta emotiva e nubi di tal magia

spettacolo questo ben offerto non di rado

seppur le volte di frenesia ne va scordato

ma sua regia dell’apparir non arresta fato

che di teatro vita il viver ne presta

ad ogni suo arrivo si cinta lesta la festa

dolce m’è d’amato profondo un sole coperto

che non di nuvola peccare teme suo calore

per ogni nuova pagina regalerà un altro colore

Potrebbe piacerti...

2 commenti

  1. Wilmer dice:

    Wow! Bella e brava …. La mente non ha genere… e tu riesci ad essere fluidamente perfetta! By Wilmer Svag 😝

    1. Davvero molte grazie per le preziose parole🌈🌻🌈

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.