Poesia

Di scarpe e paesaggi

Mirata ogni distanza prossima o remota

tenuto conto o meno dei variegati dettagli

Che restino incisi nel petto o solo di passaggio

ogni senso tuo all’attivo chiamato porge ritmo e contesto

colori che solo sentimenti sanno spiegare, sanno ordinare

D’un tratto ore a sembrar secondi, e attimi poi senza una fine

d’ogni dunque ci regala il quotidiano

talvolta presi e disinvolti altre rapiti lontano

in ognuno nascosto un incanto sincero

puro e carico d’armonia esplosa all’incontro tuo

paesaggi sereni che d’animo tuo fanne cura

vittoria non si evince di percorsa vita

di vinto solo il grato concedersi ad essa

ogni scarpa ti sia di trasporto essenza

non si pensi le volte affrontate a fiato corto o senza

sia di coraggio cosparsa ogni tua camminata

d’un forte passo che non lascia presa, non lascia persa

che sa del suo tempo e l’amor compreso, speso

E se fiore un giorno non incontra medesimo sentiero

ricordati il tuo corpo unico amico sincero

basterà un istante di volo socchiusi agli occhi tuoi

per captare ovunque tu lo voglia quel fiore ed i caratteri suoi

se poi questo equilibrio resta in te intenso e gradito

sarà il tragitto tuo giusto al sapore d’infinito

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.