Poesia

D‘amor vissuto

Posseder materia non mi fu novizia
Che di vital richiamo ometto lieve
In scia di petto messia ne sposa
Emozioni lette fine ed anche il ritorno
Rovescio di un dubbio dato d’utile connette
Sente, ripete, mente, sospende varia e rivolta
Di smentire ne nota virgola a tema
Indiscusso cielo dietreggia nube
Scorgere suo intende segnare ricordo lume
Che di tunnel d‘immenso aria pena
Se piede saldo non poggia, lí paura posa
Districo sole fulmeggia recenti vissuti vispo
Strofinar la fronte corruga pensiero
Ti costa molto il concretire tuo ascolto
Che a parer parire confugio
Prigione assente coglie però il tuo astro
Di solo perno bara il centro e polo oppone.
Appare ghiaccio peso dimesso
D‘amor vissuto di lago ed immenso
Averti e darti ne paghi senso
Chi tien tuo conto conosce di vento
Vissuto per amor tuonar il risveglio
Non sai dir ogni e nudo a te resta
D‘annullo percio tuo merito castiga

25.9.21 22:10

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.